con quello che hai

“Platone afferma, caro Antioco Filopappo, che tutti mostrano comprensione per chi ammette di volersi bene, ma poi aggiunge che il difetto più grave è quello che ci impedisce di giudicare noi stessi in modo limpido e imparziale: ‘L’amore è cieco nei confronti dell’oggetto amato’, se attraverso lo studio non ci siamo abituati a rispettare e a cercare l’onestà, e non il nostro interesse personale.”

Plutarco

“Plato asserts, dear Antioco Filopappo, who all show understanding for those who admit to want to, but then adds that the most serious defect is what prevents us from judging ourselves in a clear and impartial way: ‘Love is blind to of the beloved object, if through the study we have not used to respect and seek honesty, and not our personal interest. “